Made in China 2025. Tecnologia e innovazione in Cina.

on
Category: Cina , Hi-tech , Industry.

Print Friendly, PDF & Email

Il Programma “中国制造 2025″ “Made in China 2025″ è un piano decennale varato dal Governo cinese per favorire l’innovazione dell’industria cinese in 10 settori strategici.

made-in-China-2025-Covelli
Il Programma Made in China 2025 è stato realizzato con il contributo del Ministry of Industry and Information Technology (MIIT) in circa 3 anni, con l’apporto di circa 150 esperti provenienti dal China Academy of Engineering. Il Consiglio di Stato ha pubblicato il Programma il 19 maggio 2015. > Qui il testo originale del documento Made in China sul sito dello State Council.

Gli obiettivi del piano industriale.

Secondo il Governo cinese il modello di sviluppo basato sugli investimenti e sulle esportazioni che sfruttavano il basso costo del lavoro deve cambiare. Quindi, il sistema industriale cinese deve rivedere profondamente sia i suoi processi (automazione industriale) sia i prodotti (innovazione). Con il programma “Made in China 2025” il Governo cinese ha indivituato i seguenti obiettivi prioritari:

  • migliorare l’innovazione nel settore manifatturiero;
  • integrare l’industria e l’information technology (IT);
  • diventare produttore leader di tecnologie innovative;
  • promuovere i marchi cinesi;
  • rafforzare la green economy;
  • internazionalizzare gli investimenti cinesi.

 I settori e le prospettive per le pmi italiane.

Il programma Made in China 2025 non si riferisce a tutti i settori industriali attivi in Cina ma rivolge la propria attenzione solo a dieci settori industriali ritenuti strategici:

  • Information technology
  • Macchine per controllo numerico e robotica
  • Apparecchiature aerospaziali
  • Apparecchiature ingegneristiche marittime e navi di alta tecnologia
  • Apparecchiature Ferroviarie
  • Veicoli a risparmio energetico e driveless car
  • Efficienza energetica
  • Materiali innovativi
  • Biopharma e dispostivi medicali
  • Macchinari agricoli

Le opportunità per le imprese italiane sono soprattutto legate alla cooperazione con le aziende cinesi e non certamente alla concorrenza. La capacità innovativa delle imprese cinese oggi è ancora limitata, pertanto, le imprese italiane potranno sfruttare la domanda di innovazione in beni e servizi che il programma Made in China 2025 richiederà di importare nel sistema industriale cinese.


Related topics  vai a La Nuova Via della Seta


SOCIAL MEDIA

Vuoi essere aggiornato sui prossimi articoli? vai ora su LinkedIn e Facebook e clicca SEGUI.


Disclaimer:
This publication is intended as a general overview and discussion of the subjects dealt with.
It should not be relied upon as legal advice and should not be used as a substitute for taking legal advice in any specific situation.
COVELLI Studio Legale will accept no responsibility for the accuracy and completeness of the information.
References and links to external publications or internet sites do represent the view of the authors of these publications or internet sites.
Copyright © 2020 COVELLI Studio Legale. All rights reserved.

Click here to go back to previous page